Pubblicazione letteraria - Laura Lattanzi - "alchimia cromatica"

Vai ai contenuti

Pubblicazione letteraria

PREFAZIONE DELL'AUTRICE




 
"Quando c'è energia,
 
c'è colore,
 
c'è forma
 
c'è vita."
 
Caravaggio




 
Il libro che avete scelto ha lo scopo di condurvi per mano in un piccolo e misterioso viaggio nella dimensione dell'arte e della bellezza, regalandovi qualche momento di rigenera­zione, di entusiasmo per la vita e di conforto per l'anima. Come diceva Goethe: "Ogni giorno dovremmo ascoltare una piccola melodia, leggere una bella poesia, vedere una pittura squisita e, se possibile, dire delle parole sensibili". AI di là degli impegni, dei ritmi frenetici della vita quotidiana, dello stress che ormai accompagna inesorabilmente tutti noi ogni giorno, vi invito a prendervi un momento di tempo per voi stessi, abbandonando, anche se solo per pochi minuti, tutte le vostre preoccupazioni.
 
E mio auspicio che ogni lettore crei in se stesso un proprio
,
"giardino dei ricordi piacevoli ed ispiranti", dove "piantare'
 
un'esperienza significativa, un ricordo o un momento grade­vole di vita (anche solo il semplice osservare uno splendido panorama, ad esempio, può essere un momento da catturare e ricordare). Il filosofo Alain scriveva: "La pittura è una ceri­monia che si celebra in solitudine".
 
Sorge spontanea la domanda: quali emozioni vengono evocate in noi, dall'esperienza di stare in silenzio di fronte ad un quadro? Lasciamo che il dipinto o in generale l'arte ci parli, ci narri il suo "racconto" come mi piace sempre dire, un racconto unico e irripetibile per ciascuno di noi. Proprio per questo, ogni capitolo del libro termina con una mia opera e uno stralcio di liriche appositamente selezionate. Il lettore avrà, in questo modo, la possibilità di assorbire quanto let­to, creando nel contempo un "sigillo cromatico", un piccolo fiore, da mettere nel giardino di cui sopra, se vorrà seguire il mio umile suggerimento.
 
 
Al di là del mio intento, se sarò riuscita a donare un mo­mento di benessere a chi legge, la mia fatica ed il mio tempo saranno stati ben impiegati.
 
Grazie.
 
 
Laura Lattanzi
 
Torna ai contenuti